News

2 Mar 2017


Drago al Art Book Fair di Los Angeles

L’atmosfera incredibile e unica e stata resa ancora migliore dalla presenza dei nostri libri e dai nostri artisti.

Lo scorso fine settimana, Drago si è unito a centinaia di editori e migliaia di amanti dei libri al MOCA di Los Angeles. Presentata da Printed Matter, la mostra si propone di riunire artisti, acquirenti di libri ed editori di tutto il mondo sotto un unico tetto, e lo spettacolo certamente ha raggiunto il suo scopo.

Anche se Drago non ha ospitato un proprio stand, eravamo rappresentati dal nostro Editore, Paulo von Vacano e dal Direttore Aristico, Nicola Veccia Scavalli: entrambi hanno partecipato all’evento. I due sono stati felici di scoprire che, nonostante la mancanza di uno stand dedicato, molti dei nostri libri preferiti sono stati esposti durante la esibizione in altri stand.

Lo stand centrale èra un omaggio alla rivista dei anni ’80 dell’epoca Chicana, “Teen Angels” presentata da RVCA e Kill Your Idols. Lì, al centro della scena e anche presso lo stand Gingko era esposto in bella mostra “LA Portraits” di Estevan Oriol. Inoltre, lo stand di Juxtapoz Magazine ha rappresentato diversi dei nostri libri tra cui “The Wrinkles of the City” di JR, “DAIM” di Mirko Reisser e “WK act 4” di WK Interact.

Estevan Oriol e Ed Templeton, un altro artista Drago, entrambi avevano una ampia presenza alla manifestazione, con quattro stand separati ognuno. Uno di questi stand è stato il Fotomat Shack, sponsorizzato da Kodak e Vans. Presidiata da un squadra di fotografi in rotazione, tra cui Cheryl Dunn, Jim Goldberg, ed Ed Templeton, lo stand offriva pellicole da 35 mm, stampe di edizione limitata, e la possibiltà di sviluppare foto 24 ore al giorno.

L’atmosfera incredibile e unica e stata resa ancora migliore dalla presenza dei nostri libri e dai nostri artisti. Faremo certamente ogni sforzo per ospitare uno stand alle prossime art book fair a Los Angeles e anche New York. Ci vediamo!

Related books